Blog di classe

Fasi del Progetto Figure di Santità Luoghi Blog di classe Foto Progetto

“Con l’alternanza scuola lavoro abbiamo partecipato come “apprendisti Ciceroni”  alle giornate FAI svoltesi il 24 e 25 Marzo a Corleone in Chiesa Madre e nella chiesa di San Bernardo. E’ stata davvero una bellissima esperienza. Il nostro compito era quello di descrivere la struttura delle chiese e le varie opere che vi si trovavano all’ interno. Grazie all’alternanza ho conosciuto la storia religiosa di Corleone ed ho superato la paura di parlare in pubblico”.

 IRENE  GUARNERI III C

 

“Cominciare ad ambientarsi in quello che è il mondo del lavoro è, a mio avviso, necessario e per questo motivo sottolineo l’importanza del corso online sulla sicurezza cui abbiamo partecipato. Esso ci ha informati sulle misure di prevenzione e protezione che devono essere adottate dal datore di lavoro, dai suoi collaboratori e dai lavoratori stessi al fine di migliorare le condizioni di lavoro e ridurre la possibilità di infortuni. Ci ha informati sulle misure di igiene e tutela della salute che devono essere adottate al fine di proteggere il lavoratore da possibili danni alla salute. Ci ha informati, quindi, su ciò che riguarda il decreto legislativo 81/2008”.

ANDREA  CONDEGNI  III C

 

“Grazie al corso online sulla sicurezza sul lavoro ho capito che è importante conoscere le norme che tutelano il lavoratore in materia di infortuni e misure di tutela alla salute. La norma per eccellenza sulla sicurezza nei luoghi di lavoro è il decreto legislativo 81/2008. Questa norma stabilisce le regole e le procedure atte a rendere più sicuri i luoghi di lavoro, sia nello svolgimento delle attività, sia per evitare di contrarre malattie professionali causate dal lavoro svolto in ambienti e con attrezzature non idonei. E’ importante essere informati per svolgere il proprio lavoro in sicurezza”.

 ALESSANDRO  BENANTI  III C

 

“Le giornate FAI, alle quali abbiamo partecipato grazie all’alternanza scuola-lavoro, sono state davvero di grande aiuto per apprendere come funziona il mondo del lavoro. Attraverso esse ho potuto superare la mia timidezza e quindi la mia paura di parlare in pubblico e ho capito quanto sia importante il lavoro di gruppo che permette di confrontare le proprie idee, i propri lavori e di giungere ad una conclusione comune. È stata davvero una bellissima esperienza che ha arricchito il nostro bagaglio culturale”.

VALERIO  CARDELLA  III C

 

“Il 24 e il 25 Marzo ho avuto l’opportunità di partecipare come ‘Apprendista Cicerone’ alle giornate FAI: un’esperienza che permette di avvicinare i cittadini alla cultura del proprio paese senza alcun vincolo. Il nostro compito è stato quello di illustrare  le meraviglie che si trovano all’interno delle Chiese di San Martino e di San Bernardo. È stata una bellissima esperienza che mi ha fatto crescere”.

TIZIANA DI GREGORIO III C

 

“Durante le giornate FAI, svolte il 24 e 25 Marzo, io e la mia classe siamo stati impegnati nell’attività di ‘apprendisti ciceroni’. Abbiamo valorizzato dei luoghi di Corleone molto belli e suggestivi, spiegando la loro storia ai turisti. Io mi sono occupato della Chiesa di San Bernardo. Quest’esperienza ha migliorato le mie capacità oratorie e il modo di relazionarmi con gli altri”.

ANTONINO MIRABILE IIIC

 

“Le Giornate del FAI sono un’esperienza molto importante per arricchire la cultura sia del visitatore che dell’apprendista cicerone. È un’opportunità che permette di far conoscere ai cittadini la storia e le meraviglie apparentemente nascoste del paese in cui vivono. Io ho avuto la possibilità di guidare i turisti all’interno della Chiesa Madre di San Martino, illustrandone i quadri e gli affreschi presenti. Per me queste due giornate sono state motivo di crescita culturale e ho, anche, migliorato il mio modo di parlare con un pubblico più o meno ampio”.

DELIA DI SALVO III C

 

“Durante il percorso di preparazione per l’ ASL abbiamo affrontato una fase di stage. In questa parte di ASL siamo stati guidati dal tutor esterno nella descrizione della chiesa di San Bernardo, della chiesa Madre e delle chiese di San Andrea e Santa Rosalia. A mio parere questa fase è stata molto curata e ci ha preparato egregiamente all’esposizione durante le giornate FAI”.

LUCIANO LABRUZZO III C

 

Fotografare le chiese di Corleone mi ha permesso di guardarle con più interesse e condividere con gli altri le immagini. L’occasione di lavorare a questo progetto mi è sembrata molto interessante e andare in giro a fare foto mi ha fatto ragionare sulle storie di alcuni santi come per esempio San Bernardo e Suor Maria Cira Destro”.

LUCA SALEMI III C

 

“Il 27 Aprile la nostra classe ha partecipato ad una visita guidata a Palermo. Abbiamo visto la Cappella Palatina e i più importanti oratori barocchi in compagnia di una guida turistica. Tramite questo itinerario abbiamo appreso meglio le tecniche che una guida deve possedere per intrattenere e rendere partecipi gli ascoltatori. Questa esperienza  formativa ci ha aiutato a crescere in ambito scolastico e nella nostra vita in generale”.

ELISA ORLANDO III C

 

“Per prepararci adeguatamente all’ASL abbiamo seguito una fase di stage dove il nostro tutor esterno dott. Giuseppe Terrusa ci ha guidato attraverso le chiese di San Bernardo, Santa Rosalia, Sant’Andrea e nella chiesa Madre descrivendo tutti i particolari nei minimi dettagli e dimostrando la sua preparazione. Questa esperienza mi ha permesso di conoscere più a fondo le chiese di Corleone e mi ha dato    un’ottima preparazione per l’esposizione durante le giornate FAI”.

MARCO BARCIA III C

 

“Abbiamo iniziato la nostra prima esperienza ASL con un corso sulla comunicazione interpersonale. Saper comunicare e relazionarsi è una competenza fondamentale nel mondo del lavoro ed il corso ci ha preparato perfettamente ad un’eventuale situazione lavorativa, facendoci ad esempio capire l’importanza del tono della voce e dei movimenti”.

MARIKA ORLANDO III C

 

“La preparazione per le giornate FAI ha avuto luogo attraverso diversi incontri tenutisi nelle chiese di Sant’Andrea, Santa Rosalia e soprattutto le chiese di San Martino e San Bernardo, dove il nostro tutor esterno ci ha illustrato e descritto le bellezze che queste ospitano. Grazie a questa precedente fase di stage siamo stati ottimi ciceroni FAI”.

  SELENE MARSALISI  III C

 

Grazie all’alternanza scuola lavoro del 2018 ho avuto l’occasione di conoscere più a fondo il mio territorio, scoprendo personaggi e storie che lo caratterizzano e che, da siciliana, è giusto apprendere. Durante questo percorso ci siamo avvicinati al nostro futuro nel mondo del lavoro tramite: uscite didattiche, un corso sulla comunicazione, uno sulla sicurezza e molte ore di stage e formazione. È stata un’esperienza che mi ha coinvolto e che ricorderò sempre”.

 ADRIANA BADAMI III C

 

“L’esperienza dell’alternanza scuola-lavoro mi ha portato ad una crescita culturale sulla storia della mia zona, inoltre ad una maggiore conoscenza del mondo del lavoro anche grazie ad incontri e a corsi come quello sulla sicurezza. L’impegno con le giornate FAI ha giovato al mio modo di comunicare e di rapportarmi con gli altri”.

SALVATORE ZIMMARDI III C

 

“Il lavoro da me svolto nell’anno scolastico 2017/18, all’interno dell’attività  ASL con il tutor di classe professore Vincenzo Campo e il tutor esterno dottore Giuseppe Terrusa,  oltre alle attività programmate e realizzate dall’intero gruppo classe, si è sviluppato nella costruzione del sito ASL del “Don Colletto di Corleone”. Abbiamo lavorato al sito aggiungendo le pagine relative a: fasi del progetto, figure di santità, blog della classe 3C e reportage fotografico”.

SALVATORE MIRABILE III C

 

“Nelle giornate del 24 e 25 Marzo io e i miei compagni abbiamo avuto la possibilità di partecipare alle giornate FAI come ‘Apprendisti Ciceroni’. E’ stata un’esperienza che mi è servita per migliorare le mie capacità di interagire con un pubblico estraneo. Queste giornate hanno arricchito molto la mia cultura, grazie anche alla preparazione dei tutor che ci hanno seguiti durante il percorso formativo e dei visitatori che hanno avuto la possibilità di scoprire cose nuove sui luoghi di Corleone”.

TANIA PALAZZO III C

 

Al fine di esporre il lavoro svolto durante le giornate di stage affrontate insieme ai tutor siamo stati impegnati nelle giornate FAI del 24 e 25 marzo. Durante queste giornate abbiamo svolto il ruolo di ‘Apprendisti Ciceroni’ nella chiesa di S. Bernardo e in Chiesa Madre, dove abbiamo esposto le conoscenze acquisite durante tutto il percorso. E’ stata un’esperienza significativa e utile poiché ha permesso a me e ai miei compagni di ambientarci meglio nel mondo del lavoro”.

FEDERICA SCARPULLA III C

 

‘’Il 22 febbraio la nostra classe ha partecipato alla visita guidata al convento dei cappuccini di Palermo e alle annesse catacombe. La visita di quest’ultime è stata davvero un’esperienza unica e irripetibile. Successivamente con il supporto di un frate cappuccino abbiamo anche visitato la stanza di S. Bernardo che oggi è adibita a cappella e la meravigliosa biblioteca che custodisce in maniera impeccabile migliaia di testi. Abbiamo anche appreso come ogni giorno i frati vivano di carità verso il prossimo ospitando coloro che non hanno un pasto assicurato. È stata un’esperienza davvero costruttiva e che mi ha portato a riflettere sull’importanza delle piccole cose che ogni giorno noi invece disprezziamo.’’

 ERICA BILLERI III C

 

“Ho realizzato due disegni su Fra’ Girolamo e San Bernardo, i quali sono stati esposti sull’altare nella Chiesa durante le ore di stage”.

FICARRA SERGIO  III C

Commenti chiusi